cerca CERCA
Giovedì 09 Febbraio 2023
Aggiornato: 10:49
Temi caldi

Pa: Unsa-Confsal, 11 ottobre in piazza a Roma per lavoratori e famiglie

18 settembre 2014 | 18.38
LETTURA: 2 minuti

Massimo Battaglia: "Sale alto il grido di giustizia sociale dei lavoratori che vogliono il rinnovo del contratto"

alternate text
Massimo Battaglia

"L'11 ottobre in piazza a Roma per i lavoratori e le loro famiglie". Lo annuncia Massimo Battaglia, segretario generale dell’Unsa-Confsal. "E’ di ieri -ricorda- la promessa del governo di risolvere la questione del blocco salariale delle forze di polizia. Questa apertura è giusta ma è altrettanto doveroso e imperativo che il governo trovi una medesima soluzione anche per i contratti delle altre categorie del pubblico impiego, altrimenti i lavoratori non capirebbero il motivo di questa disparità di trattamento".

"Ed è necessario -avverte- che ciò avvenga prima della presentazione della legge di Stabilità. Sale alto il grido di giustizia sociale dei lavoratori che vogliono il rinnovo del contratto e chiedono a Renzi di ascoltare le ragioni e le richieste legittime e per troppo tempo umiliate anche dei dipendenti della Pa e quelle delle rappresentanze sindacali".

"Per questo motivo l'11 ottobre -annuncia Battaglia- saremo in piazza a Roma con una manifestazione nazionale con i lavoratori e le loro famiglie, per sollecitare il governo a trovare le risorse economiche necessarie intervenendo su questo blocco pluriennale e vergognoso dello stipendio che sta impoverendo la stragrande maggioranza dei dipendenti pubblici".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza