cerca CERCA
Martedì 05 Luglio 2022
Aggiornato: 11:43
Temi caldi

La battuta

Padoan: "Mi auguro che mia moglie mi voti..."

06 febbraio 2018 | 20.23
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

"Mi auguro che mia moglie mi voti. Mi accompagna dovunque ed è una cosa molto bella". Così il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan a Otto e Mezzo su la 7 ha commentato con una battuta la candidatura della sorella Maria Piera con il centro destra e la militanza nella sinistra della figlia Veronica.

Sulle motivazioni della sua candidatura con il Pd il ministro ha poi aggiunto che lo "ha spinto la voglia di difendere quello che è stato fatto in questi anni di governo". Di cose importanti fatte, prosegue, "ce ne sono tante": in particolare "aver contribuito a mettere in sicurezza il sistema bancario italiano".

Ha parlato, poi, del reddito di cittadinanza, misura sostenuta dal M5s, sostenendo che "costa moltissimo, oltre 5 miliardi, più di un punto di Pil, e soprattutto funziona male perché introduce incentivi al contrario per cui la gente non va a lavorare". Sulle condizioni generali dell'economia e in particolare sull'impatto delle elezioni italiane, ha detto, "in questo momento, al netto della correzione globale degli ultimi due giorni, i mercati dei titoli sovrani sono molto stabili e il rischio Italia non si è mosso. Credo che continuerà a non muoversi e a migliorare, anzi a ridursi nelle settimane successive, al netto di un voto che possa prefigurare una situazione antieuropea e populista".

"Nella legislatura che sta finendo abbiamo abbassato le tasse di 32 mld, più di un punto e mezzo di Pil" calcola il ministro dell'Economia. La ricetta del nuovo governo è, aggiunge, "sicuramente continuare ad abbattere le tasse e farlo in modo credibile".

Quanto ai rischi di rigurgiti di neofascismo in Italia, Padoan dice: "Non possiamo dirlo bisogna tenere la guardia alta per evitare che questo rischio si possa materializzare"."C'è una reazione violenta a fenomeni individuali da parte di individui che hanno un'ideologia particolare", conclude, osservando che "c'è anche la conseguenza di un disagio economico che non riesce ancora ad essere abbattuto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza