cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 19:34
Temi caldi

Scuola: Palermo, protesta docenti contro Giannini

27 giugno 2015 | 09.51
LETTURA: 2 minuti

Nel mirino dei prof il ddl sulla #BuonScuola

alternate text
Protesta docenti contro Giannini a Palermo

Un gruppo di docenti, sia di ruolo che precari, sta protestando all'ingresso del Teatro Massimo di Palermo, per contestare il disegno di legge sulla #BuonScuola. Questa mattina la ministra Stefania Giannini era attesa al Festival del Lavoro, organizzato dai Consulenti del Lavoro al Teatro Massimo, ma l'esponente del Governo si collegherà solo in videoconferenza e non verrà di persona. "Non ha neppure il coraggio di venire - dicono in coro i docenti armati di fischietto e di manifesto - Qui festeggiano il lavoro e noi docenti lo abbiamo perso, sia i docenti di ruolo che i precari. E' una vergogna. Questo disegno di legge è un attacco alla democrazia". Per i docenti il disegno di legge approvato al Senato "è anticostituzionale, perché lede il diritto al lavoro".

Tra gli slogan gridati dai docenti: "La scuola pubblica non si tocca". Sui manifesti di legge: "Vergogna", "Giannini ministro della Pubblica distruzione", "Pd, il partito della vergogna. Questo partito sta distruggendo la scuola e ha dichiarato guerra al popolo italiano".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza