cerca CERCA
Lunedì 29 Novembre 2021
Aggiornato: 01:01
Temi caldi

Palermo, questore: "Posteggiatori abusivi ci sono perché cittadini pagano"

28 dicembre 2016 | 11.59
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma)

"I posteggiatori abusivi esistono perché ci sono i cittadini che li pagano. Noi possiamo anche contravvenzionarli, ma tanto sono tutti nullatenenti e non pagano. Devono essere i cittadini a chiamare il 113 quando il posteggiatore chiede i soldi". Lo ha detto il questore di Palermo Guido Longo, nel tradizionale scambio di auguri con la stampa, parlando del fenomeno dei posteggiatori abusivi. "Se i cittadini si rifiutassero di pagare e chiamassero la polizia, sarebbe diverso - conclude il questore -. Se si diffondesse l'abitudine dei cittadini di chiamare la polizia invece di pagare, i posteggiatori abusivi sparirebbero".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza