cerca CERCA
Sabato 29 Gennaio 2022
Aggiornato: 15:24
Temi caldi

Palermo, strangola il figlio con la cintura: voleva difendere nipoti

20 febbraio 2017 | 08.17
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Foto di repertorio (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Sarà eseguita oggi l'autopsia sul cadavere di Giuseppe Aliù, l'uomo di 41 anni di Alimena (Palermo), che ieri sarebbe stato strangolato dal padre, Antonino Alù, 61 anni. Secondo i Carabinieri, che indagano sull'accaduto, il figlio sarebbe stato ucciso dal padre dopo una lite in famiglia. La vittima proprio ieri aveva finito di scontare gli arresti domiciliari ed era uscito a festeggiare ma sarebbe tornato a casa ubriaco e avrebbe picchiato selvaggiamente i figli piccoli. A quel punto i suoi genitori sarebbero intervenuti per salvare i bambini.

Antonino Alù avrebbe quindi bloccato il figlio alla sedia legandolo e poi lo avrebbe strangolato con la sua cintura dei pantaloni. L'inchiesta è coordinata dalla Procura di Termini Imerese.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza