cerca CERCA
Mercoledì 29 Settembre 2021
Aggiornato: 00:01
Temi caldi

Pallavolo: Berruto, match con Brasile in World League opportunita' di crescita

12 maggio 2014 | 18.05
LETTURA: 3 minuti

"I due match con il Brasile nel girone della World League, in programma a fine mese, saranno un'ulteriore opportunità di crescita, perché i verdeoro insieme alla Russia sono le uniche due squadre avanti a noi nel ranking internazionale e giocandoci contro possiamo avvicinarci sempre più al loro livello". Così il ct dell'Italvolley, Mauro Berruto, alla vigilia del raduno di Roma nel quale gli azzurri rifiniranno la preparazione in vista della partenza, prevista per lunedì 19, per Jaragua do Sul, sede degli incontri con i verdeoro, con i quali gli azzurri esordiranno nel loro girone di World League. "In questi giorni si aggregheranno anche i giocatori di Macerata e Perugia impegnati nella finale scudetto e saremo a ranghi compatti, lavoreremo in 14, dai quali sceglierò i 12 che verranno in Brasile", aggiunge Berruto all'Adnkronos.

Il ct azzurro sottolinea poi come gli obiettivi della stagione saranno le finali di World League in programma a Firenze, per le quali gli azzurri sono già qualificati e poi i Mondiali in Polonia a settembre. "E' innegabile che il fatto che la World League si disputi in Italia sia uno stimolo straordinario per fare un grande risultato, poi ripartiremo a tavoletta per la rassegna iridata, per la quale avremo un mese buono di lavoro".

"L'anno scorso siamo partiti con un ciclo nuovo e i risultati sono stati più che incoraggianti, con l'argento europeo e il bronzo alla World League -spiega Berruto- sappiamo che ci manca ancora qualcosa rispetto ai due top team mondiali ma siamo ambiziosi e vogliamo fare questo ulteriore step di crescita e in queste due grandi manifestazioni capiremo a che punto siamo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza