cerca CERCA
Domenica 16 Gennaio 2022
Aggiornato: 21:12
Temi caldi

Rai

Pamela Prati a 'Chi l'ha visto?' a titolo gratuito

28 maggio 2019 | 14.33
LETTURA: 2 minuti

La sua partecipazione, apprende l'Adnkronos da ambienti Rai, "nell'ambito di una puntata interamente dedicata da Federica Sciarelli alle cosiddette truffe romantiche"

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

di Antonella Nesi

Chi più di Mark Caltagirone meritava una puntata di un programma che si intitola 'Chi l'ha visto?'. Facili ironie a parte, nella puntata di domani della trasmissione di Federica Sciarelli, in onda su Rai3 alle 21.20, si parlerà in qualche modo anche di lui. Perché Federica Sciarelli ospiterà in studio in diretta Pamela Prati. Che parteciperà alla trasmissione a titolo gratuito, hanno tenuto a precisare fonti Rai e "nell'ambito di una puntata interamente dedicata da Federica Sciarelli alle cosiddette truffe romantiche". Un fenomeno che 'Chi l'ha visto?' segue da anni.

Nella trasmissione si parlerà infatti di donne e uomini ingannati e adescati in rete con foto di partner appetibili: generali Usa, alti funzionari ma anche ignari padri famiglia o persone protagoniste dei social network. Quando la fiducia è carpita, arrivano le richieste di denaro con mille pretesti, fino a portare via ogni avere e la stessa dignità.

"Sono al montaggio per i nostri servizi sulle truffe romantiche. Ci sono donne ben strutturate che sono cascate nella ragnatela della rete. Ma anche uomini. Casi terribili. C'è anche chi si è tolto la vita per questo. In trasmissione mostriamo tantissime foto rubate e mettiamo in guardia...", si limita a rispondere all'Adnkronos Federica Sciarelli dalla sala di montaggio dove sta preparando la puntata di domani, che tornerà ad affrontare il tema, intervistando appunto anche Pamela Prati, protagonista nelle ultime settimane di quello che appare come il più clamoroso caso di (falso?) corteggiamento online dove il confine tra vittima e carnefice sembrerebbe sfuggito di mano perfino a chi ha architettato il raggiro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza