cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 10:49
Temi caldi

Papa: ai giovani, abbiate le ali per volare ma anche le radici

04 settembre 2014 | 18.04
LETTURA: 2 minuti

"Le ali e le radici": sono "le due qualità" che Papa Francesco indica ai giovani, dialogando in videoconferenza - attraverso la piattafoma digitale di 'Scholas Occurrentes', i cui direttori sono stati ricevuti in udienza nell'Aula del Sinodo - con gli studenti di cinque scuole di altrettanti continenti.

"Giovani con le ali e giovani con radici - è la descrizione ideale che fa il Papa della gioventù - Giovani che abbiano ali per volare, per sognare, per creare; e che abbiano radici per ricevere dagli anziani le conoscenze che ci possono dare solo i più grandi. Per questo il futuro è nelle vostre mani, se avete ali e radici".

Spiega Francesco: "Avere ali per sognare cose buone, per sognare un mondo migliore, per protestare contro le guerre. Dall'altra parte, rispettare l'eredità che avete ricevuto dai vostri anziani, dai genitori, dai nonni, dagli anziani del tuo popolo. Il futuro è nelle vostre mani: afferratelo affinché sia migliore".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza