cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 18:20
Temi caldi

Papa: appello ai medici, fate obiezione di coscienza

15 novembre 2014 | 13.03
LETTURA: 2 minuti

I medici devono comportarsi come il 'buon samaritano', prendendosi cura di chi soffre e devono essere capaci di scelte controcorrente, che possono arrivare anche "all'obiezione di coscienza". Papa Francesco incontra i medici cattolici e ricorda loro che "la compassione evangelica è quella che accompagna nel momento del bisogno, cioè quella del Buon Samaritano, che 'vede', 'ha compassione', si avvicina e offre aiuto concreto. La vostra missione di medici vi mette a quotidiano contatto con tante forme di sofferenza".

Da qui l'appello di Francesco: " vi incoraggio a farvene carico come 'buoni samaritani', avendo cura in modo particolare degli anziani, degli infermi e dei disabili. La fedeltà al Vangelo della vita e al rispetto di essa come dono di Dio, a volte richiede scelte coraggiose e controcorrente che, in particolari circostanze, possono giungere all’obiezione di coscienza".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza