cerca CERCA
Giovedì 21 Gennaio 2021
Aggiornato: 19:22

Papa: "Preghiamo per il Libano"

05 agosto 2020 | 10.48
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)
Città del Vaticano, 5 ago. (Adnkronos)

di Enzo Bonaiuto

Le sorti del Libano e della sua popolazione sono al centro delle preoccupazioni di Papa Francesco, dopo le fortissime esplosioni che ieri nella capitale Beirut hanno causato oltre un centinaio di morti e migliaia di feriti.

Al termine dell'udienza generale dal palazzo Apostolico in Vaticano, il Pontefice esorta i fedeli alla preghiera; la comunità internazionale all'impegno attivo e alla solidarietà; e tutte le componenti della società libanese, da quelle politiche a quelle religiose, a compattarsi per affrontare insieme la crisi profonda che attraversa il Paese.

"Preghiamo per le vittime e per i loro familiari e preghiamo per il Libano - è l'invito del Papa - affinché con l'impegno di tutte le sue componenti sociali, politiche e religiose, possa affrontare questo momento così tragico e doloroso e, con l'aiuto della comunità internazionale, superare la grave crisi che sta attraversando".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza