cerca CERCA
Giovedì 25 Febbraio 2021
Aggiornato: 00:02
Temi caldi

Papa: "Rispettare regole contro pandemia"

28 aprile 2020 | 07.34
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Afp)
Città del Vaticano, 28 apr. (Adnkronos)

Il Papa, a Santa Marta, invita alla "prudenza" e alla "obbedienza" alle disposizioni perché non torni la pandemia. "In questo tempo nel quale si incomincia ad avere disposizione per uscire dalla quarantena - dice il Papa nell’intenzione di preghiera - preghiamo il Signore perché dia al suo popolo, a tutti noi, la grazia della prudenza e obbedienza alle disposizioni perché la pandemia non torni".

"STOP AL LINCIAGGIO SOCIALE" - Il Papa a Santa Marta mette poi in guardia dal "linciaggio sociale: anche questo succede con i martiri di oggi". Il Pontefice, celebrando la quotidiana messa, fa l’esempio di "Asia Bibi: abbiamo visto dieci anni in carcere perché è stata giudicata da una calunnia e un popolo che vuole la morte davanti a questa valanga di notizie false che creano opinione e tante volte non si può fare nulla".

Il Papa pensa anche alla Shoah: "La Shoah è nata così, è stata creata l’opinione contro un popolo e poi è diventata normale, ‘vanno uccisi’, un modo di procedere per fare fuori la gente che ti disturba. Tutti sappiamo che questo non è buono ma c’è un piccolo linciaggio quotidiano che cerca di condannare la gente, di scartarla. Si crea una opinione - osserva Bergoglio - e con quel ‘si dice’ si crea opinione per farla finita con una persona".

"La verità è un’altra - avverte Francesco - è testimonianza del vero, è chiara, trasparente. Non tollera le pressioni. Pensiamo a Stefano, primo martire dopo Gesù e ai tanti martiri per cui si crea una fama e questa persona va uccisa e pensiamo a noi che con i nostri commenti tante volte iniziamo un linciaggio del genere". Il Pontefice pensa anche alle "istituzioni cristiane. Nelle nostre istituzioni lo abbiamo visto tante volte. No alla condanna che provoca il chiacchiericcio".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza