cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 18:26
Temi caldi

Paralimpiadi Tokyo, altra giornata di medaglie per l'Italia

02 settembre 2021 | 09.47
LETTURA: 2 minuti

Oro per gli azzurri dell'handbike, Fantin, Barlaam, Raimondi, Petrilli e Trimi argento, bronzo per Tapia Oney

alternate text
Simone Barlaam

L’Italia festeggia un’altra medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Tokyo nella staffetta a squadre H1-5 di handbike. Gli azzurri Diego Colombari, Paolo Cecchetto e Luca Mazzone chiudono col tempo complessivo di 52'32'' davanti alla Francia, +31'', e gli Stati Uniti, +39''. Per l'Italia si tratta della medaglia numero 50.

Dopo il record del mondo e l'oro nei 100 stile libero, Antonio Fantin conquista l'argento nella finale dei 400 stile libero S-6. Sul gradino più alto del podio il brasiliano Talisson Henrique Glock, bronzo al russo Viacheslav Lenskii. Per l'azzurro si tratta della quarta medaglia a questi Giochi, tre d'argento e una d'oro.

Argento anche per Simone Barlaam nei 100 metri farfalla di nuoto categoria S9 . A vincere l'oro l'australiano William Martin che realizza anche il record del mondo, 57''19, con un vantaggio di 2''24 sull'azzurro alla sua terza medaglia. Bronzo al russo Alexander Skaliukh che precede l'italiano Federico Morlacchi.

Argento inoltre per Stefano Raimondi nei 100 metri dorso, categoria S10. L'azzurro, alla sua quinta medaglia in questa edizione, chiude col crono di 59''36, in ritardo di 2''17 dall'ucraino Maksym Krypak che stabilisce il nuovo record del mondo, 57''19. Bronzo al francese Florent Marais che supera nel finale di gara l'azzurro Riccardo Menciotti che chiude quarto.

E Vincenza Petrilli conquista l'argento nella finale di tiro con l'arco classe open, categoria W2. L'azzurra nella finale per l'oro si deve arrendere 6-5 all'iraniana Zahra Nemati al suo terzo oro dopo i successi di Londra e Rio.

L'azzurra Arjola Trimi è poi argento nella finale dei 50 metri stile libero, categoria S4. L'atleta italiana chiude in 40''32, nuovo record del mondo nella categoria S3, alle spalle dell'australiana Rachael Watson, 39''36, bronzo per la spagnola Marta Fernandez Infante, 40''85.

Nuova medaglia anche per l'italo-cubano Tapia Oney. L'azzurro ha conquistato il bronzo nel lancio del disco categoria F11 con la misura di 39.52. Sul gradino più alto del podio il brasiliano Alessandro Rodrigo da Silva, argento per l'iraniano Mahdi Olad. E' il secondo bronzo questo per Tapia Oney dopo quello conquistato nel getto del peso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza