cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 11:35
Temi caldi

Paralimpiadi Tokyo, nuove medaglie per l'Italia

31 agosto 2021 | 09.45
LETTURA: 2 minuti

Raffica di medaglie, Terzi oro nei 100 stile libero categoria S7

alternate text

Arrivano nuove medaglie per gli azzurri ai Giochi paralimpici di Tokyo. Giulia Terzi vince la medaglia d'oro nei 100 stile libero categoria S7. L'azzurra si impone con il tempo di 1'09″21, nuovo primato italiano. Alle spalle di Terzi la statunitense McKenzie Coan, argento in 1'10″22. Bronzo ex-aequo in 1'11"07 per l'ucraina Mershko e la cinese Jian.

Medaglia d'argento per Stefano Raimondi nei 100 farfalla categoria S10. A vincere è l'ucraino Maksym Krypak, favorito della vigilia, che stabilisce il nuovo primato del mondo in 54″15 davanti all'azzurro (55″04) e all'australiano Col Pearse (57″66). Settimo l'altro italiano Riccardo Menciotti (58″65).

Assunta Legnante conquista l'argento nel lancio del disco femminile, classe sportiva F11 con la misura di 40.25 che le vale il nuovo primato europeo, oro alla cinese Liangmin Zhang.

Poker d’argento per l’Italia nel ciclismo con Luca Mazzone, Francesca Porcellato, Fabrizio Cornegliani e Giorgio Farroni. Mazzone, col crono di 31'23''79 è argento nella cronometro H2 dietro di appena 26 centesimi rispetto allo spagnolo Sergio Garrote, terzo il francese Florian Jouanny. Cornegliani è secondo nella cronometro H1 col tempo di 45'44''56 dietro al sudafricano Nicolas Pieter du Preez, 43'49''41), terzo il belga Maxime Hordies, 47'01''23.

Secondo gradino del podio anche per Porcellato nella cronometro H1-H3. L’azzurra termina la sua gara in 33'30''52 alle spalle della tedesca Annika Zeyen, 32'46''97. Bronzo per la polacca Renata Kaluza, 33'50''32. Infine l'argento di Farroni nella T1-2 che chiude in 27'49''78 dietro al cinese Jianxin Chen, 25'00''32, bronzo al belga Tim Celen, 30'44''21.

La 41esima medaglia è un bronzo ed arrivata dal nuoto. A conquistarla Xenia Palazzo nei 400 metri stile libero femminile nella categoria S8. L'azzurra, alla sua terza medaglia in questi Giochi, chiude la sua gara col crono di 4'56''79 alle spalle delle statunitensi Morgan Stickney, oro, e di Jessica Long.

Pancalli: "Oggi sarebbe stato il giorno di Alex Zanardi"

"Se il destino non avesse riservato ad Alex Zanardi l’ennesima dura prova oggi avrebbe gareggiato qui a Tokyo. Ma la sua non è un’assenza. Alex è presente nel cuore e nella testa di tutti gli atleti come fonte d’ispirazione. È questa la medaglia più preziosa che si possa mai vincere". E' il pensiero del presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, rivolto al campione bolognese nella giornata in cui gli azzurri hanno ottenuto un poker d'argento nel ciclismo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza