cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 19:03
Temi caldi

Parigi, arsenale in casa terrorista Champs-Elysées. Fermati 4 familiari

20 giugno 2017 | 08.58
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Afp - AFP

Uno "stock di armi" è stato sequestrate a casa di Adam Dzaziri, autore dell'attacco terroristico di ieri sugli Champs-Elysées. Secondo quanto riferisce BFM TV, nell'abitazione di Le Plessis-Pâté, nel dipartimento dell'Essonne, sarebbero stati ritrovati in particolare fucili, munizioni e materiali per costruire una bomba, ma non esplosivi. Molti oggetti, tra cui due telefoni cellulari e un computer sono stati portati via dagli uomini del BRI (Brigate di ricerca e intervento).

Nel frattempo sono stati fermati 4 componenti della famiglia di Dzaziri, rimasto ucciso dopo l'esplosione della sua auto che aveva diretto contro una camionetta di gendarmi, fortunatamente senza fare feriti. E' quanto si apprende da fonti giudiziarie, come riporta 'Le Figaro'.

L'ex moglie dell'uomo, oltre al fratello e la sorellastra erano stati interrogati ieri dopo la perquisizione della loro abitazione a Plessis-Paté, nell'Essonne, ha riferito la stessa fonte.

Il padre dell'aggressore è stato a sua volta fermato in sera quanto ha fatto ritorno a casa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza