cerca CERCA
Lunedì 16 Maggio 2022
Aggiornato: 16:55
Temi caldi

Lavoro: Parlamento Ue cerca 300 addetti alla sorveglianza

28 agosto 2015 | 12.07
LETTURA: 2 minuti

alternate text
- alphaspirit

Il Parlamento Europeo ha aperto una selezione per la costituzione di una base di dati di candidati all'assunzione come agente contrattuale nel settore della sorveglianza e della prevenzione. La procedura di selezione è organizzata con il supporto tecnico dell’Ufficio europeo di selezione del personale (Epso). I candidati devono iscriversi on line sul sito Internet di Epso (http://europa.eu/epso/) e seguirne le istruzioni, in particolare per quanto riguarda l’iscrizione elettronica. Il modulo d’iscrizione va compilato in tedesco, in inglese o in francese entro il 3 settembre 2015 alle 12 (ora di Bruxelles).

l numero di posti disponibili è di circa 300. La sede di servizio sarà essenzialmente Lussemburgo, ma anche Bruxelles e Strasburgo, in relazione alle esigenze di servizio delle Istituzioni Europee.

I requisiti generali richiesti ai candidati sono i seguenti: essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione europea; godere dei diritti civili; essere in regola per quanto riguarda gli obblighi imposti dalle leggi in materia di obblighi militari; fornire le garanzie di moralità richieste per le funzioni da svolgere.

Tra gli altri requisiti l'aver completato con successo la scuola dell’obbligo, un'esperienza professionale minima di due anni nel settore della prevenzione, della sicurezza pubblica o privata, della sorveglianza, della vigilanza, dell’accoglienza o della protezione di personalità, la conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea nonché una conoscenza soddisfacente del tedesco, dell’inglese o del francese. La retribuzione mensile di base è di 1.862,54 euro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza