cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 19:56
Temi caldi

Parma, killer massacrato di botte in carcere da un detenuto: è in coma

09 aprile 2016 | 11.27
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)

Dritan Demiraj, in carcere a Parma dove sta scontando l'ergastolo per gli omicidi di Lidia Nusdorfi e Stefano Mannina, è stato picchiato da un altro detenuto, un ex pugile romeno, ed è ora in coma. Lo riferisce la stampa locale. L'uomo, albanese, è stato condannato meno di un mese fa all'ergastolo per l’omicidio dell'ex compagna Lidia Nusdorfi, avvenuto alla stazione di Mozzate (Como) il 1 marzo 2014, e dell'amante dell'ex, Stefano Mannina, il 28 febbraio 2014 a Rimini. Sconosciuti i motivi dell'aggressione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza