cerca CERCA
Giovedì 23 Settembre 2021
Aggiornato: 06:50
Temi caldi

Partire senza brutte sorprese con la garanzia di affidabilità, sicurezza e imparzialità del primo Organismo di Certificazione italiano accreditato a livello internazionale.

21 maggio 2021 | 17.30
LETTURA: 4 minuti

alternate text
Giorgio Caire di Lauzet, Fondatore e Ceo di DREAM&CHARME.

Parti sereno: la certificazione DCA garantisce le caratteristiche delle strutture ricettive. Un servizio al viaggiatore e un supporto per la ripartenza del settore turistico.

Milano, 21 maggio 2021. Ora che siamo pronti a viaggiare dopo la lunga pausa dovuta alla pandemia, farlo in piena sicurezza e serenità, senza alcuna brutta sorpresa all’arrivo, è importante.

Capita fin troppo spesso, infatti, di prenotare una casa, una villa o un hotel e di scoprire all’arrivo che la struttura ricettiva non possieda affatto le caratteristiche per le quali era stata scelta.

Grazie alla Certificazione DCA (Dream&Charme Assurance) questo non potrà più accadere.

Dream&Charme , con oltre 15 anni di esperienza nel settore dell’ospitalità internazionale, è il primo e unico Organismo di Certificazione ad aver ottenuto l’accreditamento secondo la norma ISO17065 da ACCREDIA (1) per certificare, con il Marchio di Certificazione DCA, le strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere a livello internazionale, grazie al mutuo riconoscimento IAF.

La Certificazione DCA è finalizzata a garantire le caratteristiche delle strutture ricettive verso ospiti e agenzie, fornendo imparzialità, affidabilità e sicurezza. Una vera a propria garanzia, ufficialmente riconosciuta e regolamentata.

Dream&Charme è autorizzato al rilascio di certificazioni a strutture ricettive su due livelli:

DCA è la certificazione che garantisce le caratteristiche delle strutture.

DCA 5 che certifica originalità, unicità e storia delle strutture o delle dimore ricettive. Per entrambi i livelli è possibile certificare anche lo status di struttura sostenibile.

L’applicazione dello Standard D&C:2020 garantisce che la struttura in oggetto esista, sia esattamente nella posizione dichiarata, e abbia le caratteristiche espresse del sito web o della brochure. Attesta, inoltre, la presenza dei requisiti di sostenibilità del settore del turismo, recependo i requisiti principali su questo tema delle norme internazionali di sicurezza e sanificazione, che abbia un’attenzione reale ai temi sociali, ambientali e di corretta gestione, ecc. con oltre 800 parametri di attenta analisi e valutazione.

Unicamente se la struttura raggiunge il punteggio richiesto dallo Standard D&C:2020 può ottenere la Certificazione DCA.

La certificazione rilasciata ha validità internazionale e una durata di 3 anni, durante i quali vengono effettuate annualmente delle verifiche per assicurare il mantenimento dello status iniziale.

“Il turismo è una risorsa strategica per l’economia italiana, e l’Italia è chiamata oggi più che mai a rispondere all’esplicita richiesta di garanzia, sicurezza, certezza e affidabilità da parte di turisti e visitatori, sia italiani e sia stranieri, che desiderino viaggiare e fare esperienze uniche, in piena sicurezza e senza sorprese.” - continua Giorgio Caire di Lauzet, Fondatore e Ceo di DREAM&CHARME.

DREAM&CHARME, che nel 2019 ha assunto lo status di “Progetto di Rilevanza e Interesse Nazionale”, ha l’obiettivo di contribuire alla ripartenza del Paese con nuova fiducia e tutela del patrimonio turistico italiano come risorsa strategica di ripresa, rappresentando un fondamentale strumento di differenziazione per gli operatori del settore turistico, che hanno la possibilità di distinguersi dalla massa con una struttura ricettiva certificata e garantita in modo ufficiale e indipendente.

DREAM&CHARME, con quasi 100 certificazioni rilasciate, è dunque oggi un orgoglio tutto italiano con valenza internazionale.

“Vogliamo dimostrare” - conclude Caire di Lauzet - “che l’Italia sa essere un passo avanti, anticipare in maniera importante le necessità del mercato internazionale e contribuire, con proposte e servizi concreti, alla ripartenza del settore turistico, colonna portante della nostra economia.”

(1) ACCREDIA, l’Ente unico nazionale di accreditamento designato dal Governo che opera sotto la vigilanza del Ministero dello Sviluppo Economico, garantisce che Dream&Charme abbia la necessaria competenza, indipendenza e imparzialità per la valutazione e certificazione delle strutture ricettive.

Dream&Charme

Da 15 anni nel settore del turismo di alto profilo, nel 2020 ha ottenuto l’accreditamento nazionale e internazionale n. PRD 297B da ACCREDIA (Ente Unico di accreditamento designato dal Governo Italiano, che si occupa di attestare la competenza, indipendenza e imparzialità degli organismi di certificazione), diventando l’unico Organismo di Certificazione a livello internazionale per la valutazione e certificazione di strutture ricettive, con il marchio DCA - Dream&Charme Assurance. Con la sua norma di certificazione, scritta da Giorgio Caire di Lauzet - Founder e President di Dream&Charme – e l’accerditamento garantisce la massima affidabilità, imparzialità e indipendenza durante tutte le attività di valutazione, per assicurare a clienti, agenzie e intermediari il miglior servizio.

Dream&Charme è membro del GSTC (Global Sustainable Tourism Council) come primo e unico Organismo di Certificazione italiano. GSTC è partecipato da Rainforest Alliance, United Nations Environment Programme, United Nations Foundation e United Nations World Tourism Organization. Dream&Charme fa parte del Gruppo di lavoro UNI GL-40 che partecipa alla definizione delle norme internazionali ISO sul turismo. Dream&Charme ha sottoscritto un importante accordo nazionale con ADSI (Associazione Dimore Storiche Italiane) per la Certificazione DCA delle Dimore Storiche italiane, con Federturismo e con Confindustria Alberghi.

Per maggiori informazioni: https://dca-cert.com/

Fonte: Ufficio Stampa Different

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza