cerca CERCA
Lunedì 17 Gennaio 2022
Aggiornato: 20:53
Temi caldi

Pasqua: Firenze, domenica torna appuntamento con lo Scoppio del Carro

15 aprile 2014 | 13.42
LETTURA: 2 minuti

Nella domenica di Pasqua torna l'appuntamento con lo Scoppio del Carro, la più antica tradizione popolare fiorentina che si tramanda ormai da oltre 9 secoli e vuol ripercorrere le gesta dei fiorentini alle Crociate e del loro ritorno in città che avvenne nel 1101. Alla storica rievocazione saranno presenti le autorità cittadine.

Anche quest'anno l'intera manifestazione - grazie al contributo di Silfi - sarà trasmessa dalle 9 alle 12.30 da Italia 7, sul canale 17 del digitale terrestre. Sotto la Loggia del Bigallo in piazza Duomo sarà posizionata la postazione dove Vittorio Betti effettuerà la telecronaca con ospiti che commenteranno le varie fasi della manifestazione. Altra ''voce'' della diretta sarà Tommaso Mattei che seguirà da vicino il corteo, la partenza del ''Brindellone'' da Porta al Prato, l'esibizione dei Bandierai degli Uffizi in piazza della Repubblica, il sorteggio del Calcio Storico Fiorentino (le partite si svolgeranno il 14, 15 e 24 giugno) che precede di qualche minuto lo spettacolo pirotecnico.

Anche quest'anno la cerimonia si svolgerà in due momenti. Sabato 19 aprile (ore 21.20) una rappresentanza del Corteo della Repubblica Fiorentina, partirà dal Palagio di Parte Guelfa, Porta Rossa, Por S. Maria, via Vacchereccia, piazza della Signoria dove si unirà il Gonfalone col sindaco per raggiungere la Chiesa dei Santi Apostoli e Biagio per via Vacchereccia, via Por S. Maria, Borgo SS. Apostoli, piazza del Limbo. Alle 21.45 il Corteo entra in Chiesa per la benedizione, poi con il Portafuoco e il reliquiario con le Pietre del Santo Sepolcro, proseguirà per Borgo SS Apostoli, via Por Santa Maria, via Vacchereccia, piazza della Signoria, via Calzaiuoli, piazza del Duomo; alle 22.25 davanti al Sagrato del Duomo, schieramento del Corteo ai lati del Portone Centrale dove si unirà la processione che dalla sacrestia arriva sul Sagrato a seguire inizio della veglia e accensione del fuoco. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza