cerca CERCA
Lunedì 05 Dicembre 2022
Aggiornato: 19:39
Temi caldi

Pavia: costringeva minorenne a rapporti minacciando di ucciderle i genitori

23 luglio 2014 | 21.25
LETTURA: 1 minuti

Vittima una ragazzina di 16 anni, nomade Sinti

alternate text

Per mesi, da gennaio a maggio, avrebbe abusato di una ragazzina di 16 anni, nomade Sinti, residente a Gambolò, nel pavese, minacciando di ucciderle i genitori. Per questo i carabinieri della Compagnia di Vigevano hanno denunciato in stato di libertà per il reato di violenza sessuale D. T., nato a Rivoli, classe 1969, residente in provincia di Pavia, pluripregiudicato.

Dalle indagini condotte dagli inquirenti è emerso che l'uomo avrebbe abusato della ragazzina all'interno di una roulotte che aveva in un campo e dove, con la minaccia di uccidere i suoi genitori, obbligava la ragazza a raggiungerlo e a consumare rapporti sessuali con frequenza settimanale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza