cerca CERCA
Lunedì 30 Gennaio 2023
Aggiornato: 22:03
Temi caldi

Pavia, Gdf sequestra 200 piante di marijuana

11 marzo 2014 | 14.09
LETTURA: 1 minuti

alternate text

La Guardia di Finanza di Pavia ha sequestrato una piantagione di marijuana e ha arrestato una persona per coltivazione e commercio di stupefacenti. È successo a Marcignago, in provincia di Pavia.

Durante un controllo i finanzieri si sono insospettiti per la presenza di I.A., 40enne di origine serba, disoccupato e senza fissa dimora, in un edifico di Marcignago. L'uomo non è stato in grado di spiegare il motivo per cui si trovasse in quel posto. Per questo motivo, gli agenti hanno deciso di seguirlo fino all'ingresso di un capannone industriale, apparentemente in disuso.

Nello stabile, i finanzieri hanno trovato una serra usata per la coltivazione intensiva di marijuana. Per consentire la crescita delle piante erano state predisposte stufe, umidificatori, ventilatori, lampade ad alta resa e un impinato di irrigazione computerizzato. Il capannone è stato sequestraro insieme a circa 200 piante di marijuana per un valore complessivo quantificabile intorno ai 90mila euro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza