cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 04:31
Temi caldi

Pavia: un medico e due assistenti denunciati per omicidio colposo

03 febbraio 2015 | 15.18
LETTURA: 3 minuti

alternate text

I carabinieri della Compagnia di Vigevano (Pavia), guidati dal capitano Rocco Papaleo, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di omicidio colposo, un medico 55enne (direttore sanitario), una ausiliaria socio assistenziale e una operatrice sanitaria, per omicidio colposo. La denuncia è scattata dopo un esposto presentato oggi da una pensionata 68enne per la morte del marito di 79 anni nella casa di riposto dove i tre lavorano.

Il 22 gennaio scorso, secondo le indagini dei carabinieri, durante l'uso di un sollevatore meccanico azionato dalle due donne, il pensionato era caduto a terra mentre veniva spostato dal proprio letto su una sedia a rotelle, sbattendo violentemente il capo. Nella circostanza, a seguito di una “lesione al cranio con copiosa fuoriuscita di sangue”, refertata dal personale sanitario del 118 intervenuto sul posto, il malcapitato veniva trasportato e ricoverato presso il reparto di medicina dell'Istituto clinico Beato Matteo dove il primo febbraio moriva per “infezione alle vie respiratorie” così come refertato dai sanitari del reparto.

La salma, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica di Pavia è stata depositata presso la camera mortuaria del Policlinico San Matteo di Pavia, per essere sottoposta ad esame autoptico al momento non ancora fissato. Il sollevatore meccanico e la documentazione sanitaria sono stati sottoposti a sequestro dai carabinieri della Compagnia di Vigevano che stanno proseguendo anche in queste ore negli accertamenti del caso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza