cerca CERCA
Sabato 16 Ottobre 2021
Aggiornato: 08:37
Temi caldi

Pd: Emilia Romagna, Bonaccini sarà dimesso nel tardo pomeriggio di oggi

15 settembre 2014 | 15.43
LETTURA: 2 minuti

Il candidato alle primarie del Pd dell'Emilia Romagna Stefano Bonaccini sarà dimesso nel tardo pomeriggio di oggi dal Policlinico di Modena, dove ieri in serata si è recato dopo aver avvertito un dolore toracico e al braccio. E' quanto spiega l'Ausl di Modena in un bollettino. "A conclusione degli accertamenti svolti fra ieri sera ed oggi, che stanno tutti dando esito negativo - si legge nella nota - il paziente verrà dimesso nel tardo pomeriggio".

"E' confermata l’attribuzione del malore registrato nel pomeriggio di ieri al sovraffaticamento" proseguono i medici che raccomandano a Bonaccini "un breve riposo". Negli ultimi giorni, oltre agli sviluppi dell'inchiesta giudiziaria della Procura di Bologna sulle cosiddette 'spese pazze' in Regione che vede Bonaccini indagato per peculato, ieri è giunta anche la notizia del grave incidente stradale che ha coinvolto il compagno di partito e vicepresidente della Provincia di Bologna Giacomo Venturi, tuttora in rianimazione all'ospedale Maggiore.

Appresa la notizia, Bonaccini, che aveva appena presentato il suo programma elettorale alla Festa dell'Unità, si è recato a trovare l'amico al nosocomio. Subito dopo il malore e il ricovero precauzionale che finirà, dunque, già nelle prossime ore.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza