cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 19:10
Temi caldi

Pediatria: autostima bimbi arma contro depressione, studio Bicocca (2)

27 febbraio 2014 | 13.19
LETTURA: 2 minuti

(Adnkronos Salute) - "Tramite sofisticate analisi statistiche - spiegano Andrea Greco e Dario Monzani, tra gli autori dello studio e collaboratori di ricerca alla Bicocca - abbiamo riscontrato come sia fondamentale lavorare sull'autoefficacia e sugli stili cognitivi. Entrambi questi indicatori giocano infatti un ruolo chiave sulla depressione. Chi tende a catastrofizzare le conseguenze degli eventi negativi, riporta livelli più alti di sintomi depressivi. Contemporaneamente, i bambini che si sentono più capaci di far fronte ai compiti scolastici riportato minori sintomi depressivi".

Inoltre, sottolineano gli studiosi dell'ateneo milanese, "le convinzioni di autoefficacia sociale giocano un importante ruolo nella relazione fra innalzamento dei livelli di stress e concomitante innalzamento dei livelli di depressione: i bambini che si sentono più incapaci nella relazione con i loro compagni mostrano più elevati livelli di stress che portano a maggiori livelli di depressione, rispetto ai bambini che invece si sentono capaci".

"Questi risultati - conclude Steca - sottolineano l'importanza e la centralità della scuola come contesto primario nel quale i bambini vengono chiamati fin da piccoli ad affrontare compiti, richieste e rapporti sociali molto impegnativi; uno scarso senso di autoefficacia nella gestione di queste situazioni può produrre scoraggiamento e stati d'animo negativi che rischiano di condurre a vissuti depressivi veri e propri. E' necessario quindi lavorare in questo senso per rafforzare nei bambini le loro convinzioni di essere efficaci, fortificare la loro autostima, in un'ottica che sia realmente positiva e preventiva".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza