cerca CERCA
Giovedì 01 Dicembre 2022
Aggiornato: 16:36
Temi caldi

Tennis

Tennis: Pennetta, ritiro? C'è ancora un 2% per il ripensamento

14 settembre 2015 | 18.42
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Flavia Pennetta - INFOPHOTO

"Smetto al 100%? Lascio un 2%, meglio di niente, no? Non credo sinceramente, sono molto contenta della decisione che ho preso, sono così serena che forse era veramente il momento giusto". Flavia Pennetta lascia aperta un minima possibilità di ripensamento sulla decisione di ritirarsi dal tennis annunciata al termine della storica vittoria allo Us Open in finale contro l'altra azzurra Roberta Vinci.

"Sto molto bene, sono molto contenta, un po' stanca ma super contenta -aggiunge ai microfoni di Rtl-. È una cosa assurda, non ci credo neanche io, quindi non so come spiegarla agli altri". La numero 8 del mondo svela poi le parole che le ha rivolto il premier Matteo Renzi dopo il successo: "Mi ha detto che sono stata, anzi siamo state bravissime, che per lui è stata una gioia immensa essere presente in quel momento perché è stata una cosa veramente fuori dal normale, che nessuno si aspettava e che ha dato un 'po' di speranza' in generale, in un momento dove la speranza non è così presente. Si è congratulato con noi ed era veramente molto, molto sincero e contento".

Infine la 33enne brindisina spiega come è arrivata alla vittoria. "Sinceramente se prima del torneo mi avessero detto che avrei vinto il Grand Slam avrei fatto una bella risata in faccia e avrei detto 'sì, sogna, non ci credo io, figurati'. Però piano piano più giocavo, più ci ho preso gusto e più mi sono vista all’altezza di poterlo fare, quindi c'è stata anche un po’ di consapevolezza. Soprattutto dopo la partita con la Halep in semifinale, dove ho, secondo me, giocato una delle mie migliori partite in assoluto. Lì sono uscita dal campo, ho guardato il mio allenatore, e ho detto 'Madonna, così dà proprio gusto giocare a tennis, non posso giocare sempre così?'".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza