cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 00:28
Temi caldi

Moda: ispirazione Lyons e Manhattan per Michael Bastian

17 gennaio 2015 | 18.54
LETTURA: 3 minuti

Nella collezione presentata a Milano Moda Uomo colori primari come rosso, verde, giallo, arancio, viola, adattati al menswear classico di flanella nei colori-grigio, navy, beige, verde militare e marrone

alternate text
Michael Bastian Autunno Inverno 2015 - 2016

"Quando racconti che sei cresciuto a New York, la maggior parte delle persone di solito crede che tu stia parlando di New York City. Poi ti correggi dicendo 'Upstate New York'- ma se sono della City pensano a Westchester o forse a qualche località sopra al fiume Hudson - la loro idea di Stato è contenuta all'interno di un raggio di 50 miglia. La realtà è che New York è uno Stato enorme, io sono cresciuto in una piccola città, sul lago Ontario, chiamata Lyons. In realtà sono più vicino al Canada che a Manhattan, e l'atmosfera assomiglia più alle remote regioni del New England rispetto a quando si va più a sud verso la città. Volevo catturare le parti migliori di entrambe e guardare come si fondono in quello che è diventato il mio stile personale e quello della mia azienda". Così Michael Bastian racconta la nuova collezione presentata a Milano Moda Uomo, che parte proprio da New York, Lyons e Manhattan.

Realtà che vengono raccontate con i colori primari come rosso, verde, giallo, arancio, viola, adattati al menswear classico di flanella nei colori-grigio, navy, beige, verde militare e marrone. I tessuti chiave sono il velluto, cachemire, fustagno, denim, flanella, twill, lana cotta, shearling, cotone trattato, nylon.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza