cerca CERCA
Sabato 28 Maggio 2022
Aggiornato: 16:48
Temi caldi

Food: 'Permette Maestro?', sous-chef per una sera per vincere stage

09 giugno 2017 | 10.43
LETTURA: 2 minuti

alternate text

'Permette Maestro?' Alta cucina e alta scuola si incontrano per una performance dal vivo ad alto tasso di qualità. E' in programma lunedì 12 giugno, alla Città del gusto di Roma. Sul palco Igles Corelli, uno dei più geniali cuochi italiani, autore di una cucina all’avanguardia dal punto di vista tecnologico ma che non perde mai di vista il sapore, sintetizzando territorio e suggestioni raccolte in giro per il mondo.

Si esibirà di fronte ai partecipanti che vedranno nascere e poi assaporeranno quattro dei suoi piatti più famosi tratti dal libro 'Il gusto di Igles', pubblicato recentemente da Gambero Rosso. Un manuale - tratto dalla trasmissione 'Il gusto di Igles' - in onda su Gambero Rosso Channel, di cui è uno dei volti storici - basato sullo sfruttamento degli ingredienti a 360 gradi, con tecniche raffinate e moderne, che utilizzano al 100% le materie prime, anche nella parte di scarto, la sua 'cucina circolare'.

Al suo fianco, sous-chef per una sera, ci sarà Valerio Braschi, il giovanissimo - 19 anni da poco compiuti - vincitore dell’ultima edizione di Masterchef, che dovrà convincere definitivamente il maestro delle sue potenzialità culinarie. In gioco uno stage al ristorante di Corelli. Un’occasione unica per il giovane Braschi di dimostrare al suo mito culinario di voler fare sul serio e per gli ospiti di assistere a una cena -spettacolo che è anche una lezione di vita, ovvero, cosa vuol dire fare veramente alta cucina. Ma anche un sogno. Se gli si chiede quale chef ha influenzato il suo modo di vedere la cucina, Valerio Braschi risponde infatti, senza incertezze, Igles Corelli, raccontando che ad accendere definitivamente la sua passione sono state proprio le lezioni del maestro sul canale del Gambero Rosso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza