cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 17:41
Temi caldi

Perugia, precipita dal terzo piano: intervento chirurgico per 20enne americana

15 luglio 2015 | 10.46
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Infophoto) - PRISMA

Una ragazza americana di 20 anni è ricoverata in ospedale a Perugia in condizioni disperate, dopo essere caduta nel cuore della notte da un balcone al terzo piano di un palazzo in centro a Perugia. In questo momento la giovane è in sala operatoria per un intervento chirurgico riparativo-ricostruttivo vescicale, effettuato dall’equipe dal professor Ettore Mearini. Quindi verrà sottoposta a un delicato intervento alla colonna vertebrale, gravemente compromessa a seguito del trauma da caduta, che vedrà impegnato il dottor Antonello Panti della struttura complessa di ortopedia diretta dal professor Auro Caraffa.

I sanitari dell'Azienda ospedaliera di Perugia comunica che i sanitari prevedono una durata complessiva di 6-7 ore per entrambi gli interventi chirurgici. Un importante supporto viene fornito anche dal servizio trasfusionale, che ha già messo a disposizione otto sacche di sangue ed emoderivati.

La Cronaca - L’allarme è scattato poco prima delle 2 della notte tra martedì e mercoledì in via Oberdan, all’angolo con via Santa Lucia, quando un passante l'ha trovata a terra. La ragazza originaria della Florida, in città per motivi di studio, è precipitata dal balcone al terzo piano, a circa 12 metri di altezza. Immediati i soccorsi del 118 e da parte di alcuni volontari della Croce rossa. La giovane studentessa è stata trasportata in codice rosso al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia. Sul posto è arrivata anche la polizia con Squadra volante, gli agenti della Mobile e la Scientifica. L’ipotesi considerata più probabile al momento è che si tratti di una caduta accidentale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza