cerca CERCA
Giovedì 20 Gennaio 2022
Aggiornato: 13:15
Temi caldi

Perugia, rapinarono e sequestrarono anziana: due arresti

08 luglio 2014 | 18.33
LETTURA: 2 minuti

In manette due dei tre componenti del commando che alla metà di aprile assaltò la villa dell'imprenditore di Campello sul Clitunno, Spoleto: si tratta di due uomini di nazionalità albanese di 25 e 32 anni

alternate text

Avevano legato, imbavagliato e chiuso in bagno la moglie settantenne di Luigi Del Papa, poi con una mazza acquistata in una ferramenta di Spoleto erano riusciti a smurare la cassaforte, portando via soldi, gioielli e anche una pistola. Sono stati arrestati ad Asti congiuntamente da polizia e carabinieri, due dei tre componenti del commando che alla metà di aprile assaltò la villa dell'imprenditore di Campello sul Clitunno, Spoleto.

In manette con l'accusa di rapina e sequestro di persona sono finiti due uomini di nazionalità albanese di 25 e 32 anni, le iniziali rispettivamente S.L. e P.N., con un lungo elenco di precedenti penali anche specifici, mentre il terzo è stato identificato ma le ricerche risultano in corso e sono state estese fino in Albania. L'operazione è stata illustrata dal sostituto procuratore Gennaro Iannarone e dal pm Mara Pucci, insieme al capo della squadra mobile di Perugia Marco Chiacchiera, al vice questore aggiunto Claudio Giugliano e al capitano Fabio Rufino. A permettere alle forze dell'ordine di catturare i due sono state tanto le attività di controllo del territorio, quanto le indagini tecniche compiute sui dati raccolti dalle celle telefoniche.

Elementi, questi, tornati particolarmente utili quando all'inizio del maggio scorso ad Asti sono stati fermati due albanesi con una pistola, risultata rubata nella villa di Del Papa durante un furto commesso nel dicembre scorso. Il cerchio si è quindi stretto sulla provincia piemontese e sui criminali albanesi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza