cerca CERCA
Mercoledì 20 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:23
Temi caldi

Perugia: violento' sette volte ex fidanzata invalida, condannato a sei anni

17 giugno 2014 | 16.51
LETTURA: 2 minuti

Un tunisino 39enne è stato condannato oggi per violenza sessuale dal tribunale penale di Perugia, che lo ha riconosciuto colpevole per aver violentato per sette volte la ex fidanzata, cui tra l'altro è stata riconosciuta l'invalidità del 100% in seguito ad un incidente. Il pubblico ministero Massimo Casucci aveva chiesto per lui sei anni di reclusione, mentre l'avvocato della donna - che si era costituita parte civile - aveva chiesto 100mila euro di risarcimento. Il collegio ha disposto un risarcimento di 80 mila euro. Ma l'imputato è stato espulso in seguito ai tanti precedenti penali collezionati negli anni, anche con alias.

Secondo quanto si legge nel capo d'imputazione, l'uomo condannato ''l'ha costretta a subire sette episodi di rapporti anali, violenza rappresentata dall'afferrarla e condurla in luoghi appartati, nel corso delle quali azioni le diceva "tu sei mia quindi mi devi obbedire'', oppure affermando che non la seguiva stando zitta l'avrebbe rimepita di botte''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza