cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 23:48
Temi caldi

Pescara: migliorano le condizioni del bimbo in coma per aver ingerito droga

15 novembre 2014 | 18.24
LETTURA: 2 minuti

Anche se la prognosi non è stata ancora sciolta tuttavia migliorano le condizioni del bimbo di un anno e otto mesi che due giorni fa a Pescara era stato ricoverato in coma nel reparto rianimazione dell'ospedale civile dopo aver ingerito cocaina e cannabinoidi. Il piccolo era stato portato d'urgenza presso il pronto soccorso dell'Ospedale dalla madre che aveva raccontato che il bambino aveva ingoiato un involucro raccolto per strada contenente le sostanze tossiche. Sull'episodio stanno indagando gli uomini della squadra mobile perché i genitori del bambino, molto giovani, sono tossicodipendenti e il padre attualmente si trova in carcere.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza