cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 15:51
Temi caldi

Pestaggio e rapina, denunciati 5 militanti Forza Nuova

26 aprile 2019 | 16.57
LETTURA: 2 minuti

Cinque militanti di Forza Nuova sono stati denunciati dalla polizia per un'aggressione a un uomo avvenuta lo scorso 29 marzo a Milano. La vittima, mentre rincasava, aveva avuto un alterco con i militanti, intenti ad affiggere manifesti politici lungo via Strambio. Alcuni dei ragazzi presenti, secondo quanto riportato in denuncia e accertato dalle immagini video esaminate dagli agenti, "lo hanno insultato e colpito con calci, schiaffi e spinte. Poi, uno di loro si è preso anche il cellulare della vittima". La vittima ha riportato diverse contusioni, giudicate guaribili in sette giorni.

Nel corso delle perquisizioni, anche nella sede di via Aspromonte, sono state trovate una decina di mazze di legno, un'accetta, due coltelli, alcuni manuali e libri d'istruzione per militanti. I denunciati sono due ragazzi milanesi di 23 anni, uno di 29 residente a Novate Milanese, un uomo di 35 e, l'ultimo, il più grande, residente a Vigevano, di 40 anni. Hanno tutti precedenti di polizia per vari reati, tra cui rissa, porto d'armi, violenza privata, maltrattamenti e deturpamento di cose altrui.

Il 35enne, A.S., residente a Milano, sarebbe il soggetto che più si è scatenato sulla vittima, insultandolo e picchiandolo con pugni in faccia e calci sulla gamba sinistra. Uno dei due 23enni invece dovrà rispondere anche di rapina, per aver sottratto il cellulare alla vittima, il quale non è un militante politico. Tutti e cinque i soggetti "sono noti militanti del gruppo Forza Nuova Milano".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza