cerca CERCA
Martedì 06 Dicembre 2022
Aggiornato: 10:41
Temi caldi

Petraeus: "Se Putin usasse nucleare elimineremmo forze russe in Ucraina"

03 ottobre 2022 | 06.53
LETTURA: 1 minuti

L'ex capo Cia: un attacco nucleare "non potrebbe rimanere senza risposta"

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

Gli Stati Uniti, insieme agli alleati della Nato, "eliminerebbero" le forze russe in Ucraina se il presidente russo Vladimir Putin decidesse di usare armi nucleari in Ucraina. Ad affermarlo intervenendo ad Abc è il generale in pensione ed ex capo della Cia, David Petraeus. Per Petraeus le potenze occidentali devono prendere sul serio le minacce sulle armi nucleari della Russia. "Solo per darvi un'ipotesi" nel caso "penso che risponderemmo eliminando ogni forza convenzionale russa che possiamo vedere e identificare sul campo di battaglia in Ucraina e anche in Crimea e ogni nave nel Mar Nero", ha spiegato Petraeus.

Leggi anche

Un attacco nucleare "non potrebbe rimanere senza risposta. Ma non deve essere per forza una risposta maggiore: non è nucleare per il nucleare. Non si vuole, di nuovo, entrare in un'escalation nucleare ma devi dimostrare che questo non può essere accettato in alcun modo".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza