cerca CERCA
Domenica 24 Ottobre 2021
Aggiornato: 17:10
Temi caldi

Philip Morris lancia Iqos 3 duo

23 ottobre 2019 | 15.52
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Una migliore esperienza, due utilizzi consecutivi, tempi di ricarica dimezzati. Sono le principali caratteristiche di Iqos 3 duo, l’ultimo nato in casa Philip Morris International, leader globale nella scienza e nell'innovazione dei prodotti senza fumo, che è stato presentato oggi nella Iqos Embassy di Foro Bonaparte a Milano.

Il nuovo dispositivo della famiglia Iqos – sviluppato anche sulla base dei suggerimenti degli stessi utilizzatori – migliora l’esperienza, offrendo fino a due utilizzi consecutivi senza ricarica tra un utilizzo e l’altro, e con un tempo di ricarica dell’holder più rapido rispetto ai modelli precedenti. Design, caratteristiche e rituale rimangono gli stessi che hanno convinto oltre 8 milioni di fumatori adulti nel mondo, di cui oltre mezzo milione in Italia, ad abbandonare le sigarette. Secondo le stime di Philip Morris International, infatti, in media tra il 70% e l’80% dei fumatori adulti che passano a IQOS abbandonano completamente le sigarette

Iqos 3 duo si colloca nel solco dell'impegno di Philip Morris International verso la costruzione di un ‘futuro senza fumo’, in cui un numero sempre più ampio di fumatori adulti, che altrimenti continuerebbero a fumare sigarette, decida di passare a prodotti alternativi senza combustione. L’obiettivo di medio termine dell’azienda è che entro il 2025 almeno 40 milioni di fumatori di sigarette che altrimenti continuerebbero a fumare passino a prodotti senza fumo, puntando nel più breve tempo a eliminare le sigarette.

“Continuiamo a investire in scienza e tecnologia per sviluppare prodotti che soddisfino le esigenze dei fumatori adulti che altrimenti continuerebbero a fumare sigarette”. Così Marco Hannappel, Amministratore Delegato di Philip Morris Italia durante la presentazione di oggi a Milano.

“Una rigorosa validazione scientifica e continui investimenti in tecnologia sono alla base dello sviluppo e del successo di IQOS", ha proseguito Hannappel che ha aggiunto: “Stiamo trasformando il settore del tabacco a una velocità esponenziale, con un progetto rivoluzionario che ha nell’Italia uno dei suoi principali centri propulsivi. La nostra prima responsabilità – ha aggiunto– è quella di guidare il passaggio dal consumo di sigarette a prodotti alternativi per i consumatori.”

“Lanciamo un nuovo device – ha concluso – che risponde alle esigenze dei consumatori. Sembrano piccoli passi di innovazione ma nascono da investimenti e anni di ricerca: più di 15 anni e 6 miliardi di dollari sono stati investiti nella ricerca scientifica, nello sviluppo e nella commercializzazione dei prodotti senza fumo. Un team di oltre 400 scienziati e ingegneri, esperti in diverse discipline sono impiegati nei due centri di ricerca a Neuchâtel (Svizzera) e Singapore per studiare il potenziale di questi prodotti innovativi”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza