cerca CERCA
Domenica 17 Ottobre 2021
Aggiornato: 10:48
Temi caldi

Piaggio Aero: Mubadala azionista controllo, Galassi presidente e Logli ad

05 maggio 2014 | 16.07
LETTURA: 4 minuti

alternate text

Roma, 5 mag. (Labitalia) - Mubadala Development Company è l'azionista di controllo di Piaggio Aero Industries. Per effetto dell'acquisizione delle azioni prima possedute da Tata Limited, approvata dal Governo italiano con decreto a norma della legge sul ''Golden Power'', la società di investimenti strategici del governo di Abu Dhabi detiene ora il 98,05% del capitale sociale mentre Piero Ferrari possiede l'1,95% del capitale. E' quanto comunica la società annunciando che il nuovo cda ha oggi eletto Alberto Galassi presidente, che succede a Ferrari, e nominato Carlo Logli amministratore delegato. ''Da italiano sono lieto che un investitore globale e selettivo come Mubadala abbia scelto di divenire l'azionista di riferimento di Piaggio Aero'', ha dichiarato Galassi. ''L'azienda è impegnata in importanti programmi di innovazione, sviluppo e diversificazione; il supporto e la guida di Mubadala consentiranno a Piaggio Aero di sfruttare appieno le proprie potenzialità tecniche e industriali, realizzando prodotti tecnologici d'eccellenza''. Durante il mandato di ad di Galassi, Piaggio Aero ha implementato un piano di diversificazione produttiva entrando nel settore della difesa e sicurezza con lo sviluppo dei nuovi programmi.

''Grazie al supporto dei suoi azionisti, Piaggio Aero - ha sottolineato Logli - sta implementando un piano industriale che consentirà all'azienda di svilupparsi e crescere, affrontando con fiducia le ambiziose sfide che la attendono, in tutti i settori in cui è impegnata''. Logli, che ha svolto le funzioni di chief restructuring officer in Piaggio Aero negli ultimi mesi, è stato precedentemente amministratore delegato di Super Jet International, una joint venture tra Alenia Aermacchi, una società Finmeccanica, e Sukhoi. In precedenza, Logli e' stato il responsabile della divisione Special Aircraft Versions e UAV di Alenia Aermacchi. Nel dicembre del 2013 Piaggio Aero ha presentato un nuovo piano industriale focalizzato su una strategia di diversificazione produttiva che ha determinato l'ingresso nel settore della difesa e sicurezza aerea con i nuovi pattugliatori MPA e P.1HH HammerHead; allo stesso tempo l'azienda sta investendo sull'ulteriore sviluppo del velivolo P.180 Avanti mantenendo il proprio ruolo di global brand nel mercato dell'aviazione d'affari così come nel settore della motoristica aeronautica ad alta tecnologia.

Come parte della nuova strategia industriale Piaggio Aero concentrerà tutte le proprie attività produttive nel nuovo stabilimento allo stato dell'arte di Villanova d'Albenga, un centro d'eccellenza aeronautica dove l'azienda sta fortemente investendo in nuovi impianti, macchinari e processi, per crescere ed efficientare la capacità produttiva in quello che sarà uno dei più avanzati stabilimenti industriali aeronautici al mondo. Mubadala, il termine arabo che significa ''scambio'', è stata costituita nel 2002 dal Governo di Abu Dhabi come principale veicolo di investimenti per la diversificazione della economia dell'Emirato. Mubadala Aerospace and Engieenering Service, la Business Unit focalizzata sull'alta tecnologia e l'aerospazio, ha realizzato investimenti e costituito partnership con le maggiori aziende aerospaziali del mondo. Mubadala Development Company è entrata in Piaggio Aero come azionista nel 2006; a fine 2013 ha deliberato e sottoscritto l'aumento di capitale a supporto del piano di salvataggio e rilancio dell'azienda.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza