cerca CERCA
Lunedì 28 Novembre 2022
Aggiornato: 11:05
Temi caldi

Borsa: piazza Affari chiude in lieve rialzo, Ftse Mib +0,16%

06 marzo 2015 | 17.43
LETTURA: 5 minuti

Sulla scia di Wall Street che perde terreno malgrado i positivi dati sull'occupazione Usa, piazza Affari chiude in lieve rialzo, limando i guadagni nel corso del pomeriggio. Miste le principali Borse europee, con Londra in calo e Francoforte e Parigi in verde. In guadagno i bancari, con Mps, Bpm e Bper sugli scudi. Vola Mondadori, maglia rosa dell'intero listino, che guadagna più dl 7% dopo l'esclusiva concessa da Rcs Mediagroup per Rcs Libri.

alternate text
Piazza Affari chiude in lieve rialzo con Mps in spolvero.

Dopo un pomeriggio largamente in verde, piazza Affari chiude in lieve rialzo limando i guadagni sulla scia di Wall Street che, partita in rosso, prosegue in perdita dopo i dati positivi sull'occupazione di febbraio, molto migliori delle attese. Dati che fanno temere agli investitori un'accelerazione della Federal Reserve nella tempistica per il rialzo dei tassi d'interesse e vengono quindi letti in controluce. Gli indici americani comunque restano poco al di sotto dei massimi storici segnati nei giorni scorsi. Miste le principali Borse europee, con Londra in rosso e Parigi e Francoforte in verde.

Piazza Affari in leggero guadagno - A Milano l'indice guida Ftse Mib chiude a 22.436 punti (+0,16%), mentre l'indice generale all Share è a 23.925 punti (+0,30%). Scambi per 3,4 mld di euro di controvalore, da 3,5 mld ieri. Su 336 titoli in negoziazione, 202 sono in rialzo, 112 in calo e 22 invariati. Resta sotto i 100 punti lo spread Btp-Bund, a 95 punti, in attesa dell'avvio del Qe lunedì.

Miste le principali Borse europee - A Lisbona Psi 20 5.686 punti (+0,88%); a Zurigo Smi 9.080 punti (+0,5%); a Francoforte Dax 11.550 punti (+0,41%); ad Amsterdam Aex 489,84 punti (+0,18%); a Bruxelles Bel 20 3.732 punti (+0,03%); a Parigi Cac 4.964 punti (+0,02%); a Madrid Ibex 11.091 punti (-0,29%); a Londra Ftse 6.911 punti (-0,7%). A New York il Dow Jones cede l'1,33%, mentre il Nasdaq perde lo 0,9%.

Calano euro, dollaro e petrolio - Sul mercato valutario l'euro secondo la rilevazione giornaliera della Bce è sceso da 1,1069 dollari ieri a 1,0963 dollari oggi. In netto calo l'oro a pronti, che al London Bullion Market è passato da 1.196,5 dollari l'oncia al fixing di stamattina a 1.175,75 dollari oggi pomeriggio. Il future più scambiato sul Wti, il greggio americano di riferimento, con consegna ad aprile cede un dollaro a 49,76 dollari al barile.

Comprati i media, venduto l'oil - In piazza Affari acquisti sui media (+1,75%), assicurazioni (+1,55%), servizi al consumatore (+1,53%), vendite al dettaglio (+1,48%). In calo le utilities (-1,23%) e il petrolio e gas (-0,74%).

Corre Mps sul Ftse Mib - Sul paniere principale ben comprata Mps, che guadagna il 4,42%, maglia rosa del paniere e dei bancari, oggi complessivamente ben impostati (+0,83% i bancari) grazie al calo dello spread. Sul paniere principale guadagnano anche Bpm (+2,12%) e Bper (+1,86%). Realizzi su Mediobanca (-0,95%).

Denaro sul lusso - Acquisti sul lusso, in particolare Yoox (+4,26%), che beneficia di giudizi positivi degli analisti; Moncler allunga (+3,51%), dopo il rally di ieri seguito ai conti 2014. Denaro anche oggi su Autogrill (+2%), tonica Generali (+1,79%).

In lettera Snam e le utilties - Venduta Snam (-2,21%), dopo l'incidente di oggi a un metanodotto in provincia di Teramo. In calo Enel (-1,21%) ed Enel Gp (+1,17%).

Sugli scudi Mondadori - Sull'All Share vola Mondadori, maglia rosa dell'intero listino a +7,38% dopo che Rcs Mediagroup (+2,7%) ha concesso alla casa di Segrate trattative in esclusiva fino al 29 maggio per Rcs Libri. Vendite su Geox (-3,23%), maglia nera di Piazza Affari che chiude in rialzo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza