cerca CERCA
Lunedì 04 Luglio 2022
Aggiornato: 07:32
Temi caldi

Borsa: Piazza Affari in lieve rialzo in finale, giù l'Europa

22 marzo 2017 | 19.24
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Piazza Affari recupera il territorio positivo sul finale di seduta dopo una giornata trascorsa all'insegna dei ribassi e chiude le contrattazioni in rialzo frazionato con il Ftse Mib a 19.953 punti (+0,17%) e l'All Share a 21.990 punti (+0,22%). E' andata peggio per le principali borse europee che hanno chiuso in calo con Parigi che ha ceduto lo 0,15%, Francoforte più pesante a -0,48% e Londra in ribasso più deciso a -0,73%.

Nel paniere principale milanese ricoperture su Leonardo che, dopo una serie di sedute negative, sale dell'1,63%. Bene anche Stmicroelectronics (+1,46%), Salvatore Ferragamo (+1,29%) e Ferrari (+1,04%). Nel pomeriggio hanno recuperato tono anche le banche con Unicredit che ha chiuso in rialzo dell'1,26%, Ubi Banca (+0,41%) Bper (+0,37%). In flessione ha chiuso invece Banco Bpm che ha registrato in finale un -1,17%. Maglia nera a fine seduta la veste Generali (-1,51%), seguita da Mediaset (-1,33%). Giornata di ribassi sostenuti anche per Italgas (-1,20%), Saipem (-1,10%), Azimut (-1%) e Unipolsai (-0,77%).

Parmalat (+0,53%) sale ancora sopra la soglia dei 3 euro, dopo che Lactalis ha annunciato la riapertura del periodo di adesione all'Opa. Il gruppo francese, dopo aver innalzato il prezzo dell'offerta da 2,8 euro a 3 euro, ha annunciato di non aver intenzione di ritoccare il prezzo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza