cerca CERCA
Martedì 21 Settembre 2021
Aggiornato: 13:01
Temi caldi

Piazza Affari chiude in rialzo con le europee, brilla Yoox

06 marzo 2014 | 20.20
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Chiusura in lieve rialzo per Piazza Affari, in linea con le principali Borse europee, mentre Wall Street prosegue in verde con il Dow a +0,49% e il Nasdaq a +0,25%. Le Borse del Vecchio Continente hanno ritracciato dai guadagni accumulati precedentemente nel corso della seduta, dopo che il presidente della Bce Mario Draghi ha lasciato intendere di non avere in programma ulteriori stimoli nell'ambito della politica monetaria. L'Eurotower ha lasciato il tasso di riferimento invariato al minimo record dello 0,25%.

Misti i dati macro Usa del pomeriggio, con le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione migliori delle attese, mentre ordini fabbrica e produttività non agricola sono risultati peggiori delle previsioni. A Piazza Affari Ftse Mib 20.838 punti (+0,39%), All Share 22.207,28 punti (+0,39%). Scambi intensi, per 3,6 mld di euro di controvalore, in linea con i 3,6 mld di mercoledì. Su 327 titoli in negoziazione, 167 chiudono in rialzo, 143 in calo e 17 invariati. Lo spread Btp-Bund archivia la seduta a 180 punti base, in lieve rialzo dai 177 della chiusura di mercoledì, tre punti al di sopra del differenziale tra il decennale spagnolo e quello tedesco. Sul Ftse Mib brilla Yoox.

Positive ma senza acuti le altre Borse europee: a Lisbona Psi 20 7.515 punti (+1,32%); a Madrid Ibex 10.304 punti (+0,87%); a Parigi Cac 4.417 punti (+0,59%); a Bruxelles Bel 20 3.123 punti (+0,48%); ad Amsterdam Aex 400,06 punti (+0,36%); a Zurigo Smi 8.484,21 punti (+0,29%); a Londra Ftse 6.788 punti (+0,19%); a Francoforte Dax 9.542 punti (+0,01%).

Sul mercato valutario l'euro al riferimento Bce si attesta a 1,3745 dollari, in rialzo da 1,3732 dollari di mercoledì. Al Nymex il future più scambiato sul Wti, il greggio di riferimento americano, con consegna in aprile viene scambiato a 100,39 dollari al barile, in calo di 1,06 dollari dalla chiusura precedente. L'oro al London Bullion Market al fixing pomeridiano vale 1.345,25 dollari l'oncia, in rialzo da 1.334,25 dollari della mattina.

A Piazza Affari acquisti su retail (+2,31%), auto (+1,62%), costruzioni (+1,30%); vendite su salute (-2,24%), tlc (-2,03%) e media (-0,83%). Sul Ftse Mib forti acquisti su Yoox, che chiude in rialzo del 5,44% a 32,19 euro, maglia rosa del paniere dopo i conti 2013, comunicati mercoledì alla chiusura dei mercati. La società ha chiuso l'esercizio con un utile netto di 12,6 mln (+23,9%) e ricavi in crescita del 21,2%.

In buon rialzo Ubi Banca (+3,05%). Atlantia (+2,55%) guadagna in attesa dei conti, in agenda per venerdì. Bene anche Buzzi Unicem (+2,12%). In verde altri bancari come Mediobanca (+1,91%), Unicredit (+1,54%) e Intesa Sp (+1,4%). In calo, invece, Bpm (-3,62%), Banco Popolare (-2,94%) e Bper (-2,05%). Prese di profitto su Mps (-1,77%) dopo l'exploit di mercoledì. In calo Telecom (-2,05%), in attesa dei conti del 2013, esaminati dal cda giovedì. Sul resto del listino, rialzi a doppia cifra per Pininfarina (+20,87%), Cape Live (+17%), Chl (+14%) e Brembo (+10,55%). Maglia nera del listino Diasorin (-6,12%), dopo i conti 2013.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza