cerca CERCA
Martedì 07 Dicembre 2021
Aggiornato: 17:49
Temi caldi

Piazza Affari chiude in rosso

11 giugno 2014 | 18.38
LETTURA: 2 minuti

Seduta negativa per la borsa di Milano con Ftse Mib e All Share che si fermano entrambi a -1,24%. Tonfo di Monte dei Paschi di Siena che lascia sul terreno il 20,08%

alternate text
Infophoto - Infophoto

Giornata di realizzi sulla Borsa di Milano e sul resto delle piazze finanziarie europee, che chiudono in rosso, dopo una seduta tutta negativa. Risale, intanto, lo spread tra Btp e Bund tedeschi che si attesta a 150 punti dopo aver chiuso martedì a 139. Il Ftse Mib è il paniere peggiore in Europa e archivia la seduta in ribasso dell’1,24%.

Nuova giornata di turbolenze per Mps, che cede il 20,08%, mentre i diritti lasciano sul terreno l’1,77%. A Wall Street, il Dow Jones prosegue accentuando le perdite (-0,57%), mentre il Nasdaq rimane poco sotto la parità (-0,08%). La debolezza degli indici è dovuta anche alla decisione della Banca mondiale di tagliare le stime di crescita globali per il 2014, complice l’inverno freddo degli Stati Uniti e la crisi in Ucraina che hanno pesato nella prima metà dell’anno. L’istituto stima che il Pil mondiale crescerà quest’anno del 2,8%, meno del 3,2% previsto in gennaio. La crescita americana è stata tagliata a +2,1% dal +2,8%, previsto in precedenza.

Francoforte chiude in ribasso dello 0,79%, Parigi dello 0,87%. In rosso Londra, che segna -0,50%. Sono in perdita anche Amsterdam a -0,34% e Madrid a -0,70%. Lisbona lascia sul terreno l’1,70%.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza