cerca CERCA
Venerdì 18 Giugno 2021
Aggiornato: 19:12
Temi caldi

Picchia donna per rubarle la borsa poi accoltella il marito, passanti lo bloccano

16 novembre 2015 | 12.16
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Foto Infophoto) - INFOPHOTO

Ha malmenato una donna per rubarle la borsa e ferito con una coltellata il marito intervenuto per difenderla, ma è stato bloccato da alcuni passanti fino all'arrivo della polizia. E successo in via Verolengo a Torino: la donna stava sistemando un altarino in strada e aveva appoggiato la borsa a terra.

Notando la distrazione della signora il ladro, un italiano di 46 anni che si era avvicinato su una bicicletta, ha afferrato la borsa, ma la donna se ne è accorta e ha tentato di fermarlo. Lui allora ha iniziato a colpirla con calci e pugni. A quel punto è accorso il marito che durante la colluttazione è stato ferito con una coltellata al collo.

L'aggressore ha tentato di fuggire, ma è stato bloccato da tre passanti, nonostante li abbia minacciati con il coccio di una bottiglia. La polizia, arrivata sul posto, ha trovato il coltello e lo ha arrestato per tentato omicidio e rapina. La donna se l'è cavata con qualche contusione mentre il marito è stato medicato e dimesso con una prognosi di venti giorni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza