cerca CERCA
Martedì 07 Dicembre 2021
Aggiornato: 23:27
Temi caldi

Rifiuti: piccola, semplice e intelligente, a Brescia l'EcoIsola per piccoli Raee

26 ottobre 2015 | 14.53
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Di piccole dimensioni, di facile accesso e 'intelligente'. L'EcoIsola per la raccolta dei piccoli rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche è stata presentata a Brescia da Ecolight e Leroy Merlin. Il cassonetto interamente automatizzato, il primo della Lombardia, permette di conferire gratuitamente cellulari, piccoli elettrodomestici e lampadine a risparmio energetico esauste, utilizzando la tessera sanitaria e senza la necessità di recarsi alla piattaforma ecologica. Garantisce inoltre la tracciabilità dei rifiuti raccolti. L'EcoIsola è stata posizionata all’interno del punto vendita Leroy Merlin di via Genova, al parco commerciale Campo Grande.

"L'EcoIsola Raee nasce dall’esperienza che abbiamo maturato con il progetto europeo Identis Weee al fine di sviluppare soluzioni innovative per incrementare la raccolta dei rifiuti elettronici. E, dopo un periodo di sperimentazione, abbiamo deciso di renderla fruibile", spiega Fabio Bianchi, responsabile Affari generali di Ecolight, consorzio per la gestione dei Raee.

"L’attenzione - aggiunge - è stata posta sui rifiuti elettronici di piccole dimensioni che risultano essere quelli più difficili da intercettare e che danno un’elevata percentuale di recupero: si stima infatti che solamente il 20% di cellulari, ferri da stiro e frullatori seguano un corretto percorso di smaltimento, con conseguenti danni per l’ambiente e dispersione di importanti quantitativi di materie, come plastiche e metalli, che possono essere riciclate".

Davide Alaimo, capo progetto Supply Chain Negozio Leroy Merlin aggiunge che "da luglio 2014 ad oggi, nei nostri punti vendita di Bologna e Savignano (Fc), che ricadevano nell’area test del progetto europeo, sono state conferite quasi 5 tonnellate di piccoli Raee e sorgenti luminose. Oltre 4.700 persone hanno usufruito di questo servizio. L’ottimo riscontro ottenuto ci ha spinto quindi a rinnovare la collaborazione con Ecolight e a mettere a disposizione nuove aree nelle quali posizionare questo innovativo cassonetto".

L'EcoIsola Raee ha dimensioni contenute (1,5x1,2x1,5 metri) e non necessita della presenza di alcun operatore. L’accesso per il consumatore è semplice: basta l’identificazione con la tessera sanitaria e, indicando il tipo di prodotto da smaltire (se un piccolo elettrodomestico o una lampadina), il cassonetto apre lo sportello giusto, nel quale mettere il rifiuto.

Quando i contenitori interni sono pieni, la macchina avvisa i tecnici via sms. I rifiuti conferiti vengono tracciati dal momento del conferimento fino al trattamento e recupero, nell’intento di prevenire il traffico illegale dei Raee. Al consumatore viene poi rilasciato uno scontrino a conferma dell’avvenuto conferimento.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza