cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 13:44
Temi caldi

Piersilvio Berlusconi: "Nessun elemento per accordo con Sky su Premium"

28 giugno 2017 | 15.02
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"A oggi non ci sono elementi per un accordo con Sky" su Mediaset Premium. Lo ha detto il vicepresidente e ad di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, a margine dell’assemblea della società. "Poi tutto è possibile, ma ad oggi non stiamo ragionando con loro".

Un accordo fra Mediaset e Tim sui diritti tv della Serie A è possibile, ma al momento non ci sono contatti fra le due società. "Un accordo che faccia gli interessi delle due società, perché no?", ha detto. "Condivido in pieno quanto detto da Cattaneo", ad di Tim, "ma ad oggi non c’è nessun dialogo concreto".

Categorica la posizione nei confronti di Vivendi: "Non andiamo sul risarcimento danni, ma chiediamo l’esecuzione del contratto" su Mediaset Premium siglato dal colosso francese. Il giudice del Tribunale civile di Milano Vincenzo Perozziello, intanto, ha aggiornato la causa dal 24 ottobre prossimo al 19 dicembre per valutare la riunione dei procedimenti dopo che Mediaset, il 9 giugno scorso, ha depositato una nuova causa per violazione contrattuale, concorrenza sleale e violazione della legge sul pluralismo televisivo. Lo stesso gruppo di Cologno Monzese, stando a quanto si apprende, aveva chiesto, con la nuova causa, di unificare i procedimenti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza