cerca CERCA
Martedì 27 Luglio 2021
Aggiornato: 15:11
Temi caldi

Pinilla trasforma la traversa in un tatuaggio: "A un centimetro dalla gloria" ( )

01 luglio 2014 | 12.37
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(foto da Twitter)

Un nuovo tatuaggio per l'attaccante del Cile, Mauricio Pinilla. Questa volta però ha un significato doloroso per lui e per il suo paese. Il giocatore si è, infatti, fatto tatuare sulla schiena, il tiro che si è stampato sulla traversa contro il Brasile nel finale dei tempi supplementari della gara degli ottavi di finale del Mondiale 2014. Quell'istante che avrebbe potuto cambiare la storia sua, della sua nazionale e di un Paese intero. Ai calci di rigore il Brasile ha poi prevalso, mandando a casa il Cile, grazie anche all'errore dello stesso Pinilla da dischetto. Tuttavia, nonostante il dolore di vedere la sua squadra arrivare ad un passo dell'eliminare i padroni di casa, Pinilla ha deciso di tenere inciso sulla sua pelle per sempre quel doloroso momento e sotto l'immagine ha fatto scrivere "one centimeter from glory" ("a un centimetro dalla gloria"). La giocata è stata riprodotta dal suo tatuatore di fiducia Marlon Parra a Santiago del Cile.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza