cerca CERCA
Lunedì 03 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:12
Temi caldi

Pirelli avvia a Bollate la produzione di pneumatici per bici

10 marzo 2022 | 16.17
LETTURA: 2 minuti

La struttura a pochi km da Milano diventa così l’unica fabbrica a realizzare su scala industriale pneumatici bici Made in Italy. Forte il legame con il passato, quelli per le biciclette furono infatti i primi pneumatici prodotti dall'azienda

alternate text

Ha preso il via la produzione di pneumatici cycling nello stabilimento Pirelli di Bollate, in provincia di Milano, che diventa così l’unica fabbrica a realizzare su scala industriale pneumatici bici Made in Italy. La struttura, a pochi chilometri da Milano e inaugurata da Pirelli nel 1962, è da tempo oggetto di un processo di modernizzazione e riorganizzazione per ospitare la produzione delle linee alto di gamma di Pirelli Cycling. Lo stabilimento sarà dedicato alla produzione dei pneumatici ad alto contenuto tecnologico, fra cui tutti i modelli della famiglia P Zero Race, nella versione aggiornata con marchio Made in Italy e già in vendita da marzo.

A Bollate saranno realizzati sia i pneumatici destinati agli amatori, sia agli atleti di alcuni dei team ciclistici della massima categoria Uci, fra cui Trek-Segafredo, Uae Team Emirates, Ag2R Citroën, e di squadre Mtb come Wilier Triestina-Pirelli e Canyon Cllctv-Pirelli, tutti già partner di Pirelli e con un ruolo attivo nello sviluppo dei pneumatici.

“È una grande soddisfazione dare un nuovo volto e una nuova funzione alla fabbrica di Bollate riportando in Italia parte della produzione di pneumatici cycling, e lo è ancora di più nell’anno in cui festeggiamo i 150 anni dell’azienda", dichiara Andrea Casaluci, general manager Operations di Pirelli. "Per noi la bicicletta ha un grande valore storico e simbolico: furono proprio le gomme da bici il primo tipo di pneumatici prodotto da Pirelli e oggi riportiamo a pochi chilometri dalla nostra sede questa parte dell’attività. Inoltre, il progetto di Bollate ci consente di aggiungere valore al territorio, attraverso interventi che mirano a rendere moderno e sostenibile tanto lo stabilimento, quanto il contesto circostante”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza