cerca CERCA
Giovedì 24 Giugno 2021
Aggiornato: 08:06
Temi caldi

Pirelli tra i leader nella lotta ai cambiamenti climatici

09 dicembre 2020 | 08.47
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotolia)

Pirelli & C. Spa è stata riconfermata leader globale nella lotta ai cambiamenti climatici ottenendo un posto nella Climate A list stilata da Cdp (ex Carbon Disclosure Project), l’organizzazione internazionale no-profit che si occupa di raccogliere, divulgare e promuovere informazioni su questioni ambientali. Il rating 'A', assegnato a poche aziende tra le migliaia partecipanti, è il punteggio più alto che può essere attribuito a un'azienda e prende in considerazione l'efficacia degli sforzi messi in atto per ridurre le emissioni e i rischi climatici e per sviluppare un'economia a basse emissioni di carbonio, la completezza e la trasparenza delle informazioni fornite e l’adozione di best practice associate all’impatto ambientale.

“Il riconoscimento da parte di Cdp testimonia ancora una volta il nostro impegno per uno sviluppo sostenibile nella lotta al ‘climate change’. È quanto tutti noi cerchiamo di fare quotidianamente con la nostra Ricerca per sviluppare processi e prodotti sempre più sostenibili, sicuri e performanti”, ha affermato Marco Tronchetti Provera, vicepresidente esecutivo e ceo di Pirelli.

Cdp, il cui obiettivo è quello di guidare le aziende e i governi a ridurre le proprie emissioni di gas serra, salvaguardare le risorse d’acqua e proteggere le foreste, raccoglie i dati relativi agli impatti ambientali, ai rischi e alle opportunità, per una valutazione indipendente rispetto alla metodologia con cui viene calcolato il punteggio. Nel 2020, oltre 515 investitori con oltre 106 trilioni di dollari in asset e oltre 150 grandi buyer con un potere d’acquisto di 4 trilioni di dollari hanno richiesto alle aziende di diffondere questi dati tramite la piattaforma di Cdp ottenendo oltre 9.600 risposte.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza