cerca CERCA
Mercoledì 28 Settembre 2022
Aggiornato: 18:04
Temi caldi

Calcio: Pirlo, sfida con Borussia dirà quanto vale la Juve

16 febbraio 2015 | 21.13
LETTURA: 2 minuti

Il regista bianconero si proietta alla doppia sfida di Champions League con i tedeschi: "In Europa è più difficile trionfare perché contano fortuna, sorteggi e condizione fisica al momento giusto". Solo elogi per Pogba: "Ha tutto, può segnare un'epoca"

alternate text
Andrea Pirlo (foto Infophoto) - INFOPHOTO

"La sfida con il Borussia dirà quanto vale la Juve". Andrea Pirlo e la Vecchia Signora cominciano a pensare alla Champions League. Tra una settimana la formazione bianconera riceve il Dortmund per l'andata degli ottavi di finale. La Juve, capolista in campionato, va a caccia di un risultato di prestigio anche in Europa. "In Champions influiscono diversi fattori: la fortuna, la condizione fisica al top nel momento giusto, i sorteggi... Per questo è difficile vincere una Champions", dice il regista in una lunga intervista al quotidiano spagnolo ABC. "Il duello con il Borussia ci dirà di che pasta siamo fatti", afferma accendendo i riflettori sul doppio confronto con il club giallonero.

D'obbligo, tra le domande, un riferimento al Real Madrid: "Vorrei incontrarlo solo in finale, non prima". La campagna europea non distrarrà la Juventus dall'altro grande obiettivo stagionale: "Abbiamo vinto lo scudetto per tre anni consecutivi e adesso abbiamo l'opportunità di vincere il quarto", dice Pirlo. A centrocampo, il numero 21 può godersi da vicino il talento di Paul Pogba: "Ha tutto: fisico, tecnica, senso del gol. E' perfetto, può segnare un'epoca".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza