cerca CERCA
Martedì 28 Settembre 2021
Aggiornato: 17:03
Temi caldi

Più riuso meno Co2, la carbon footprint degli oggetti più scambiati

04 giugno 2014 | 13.27
LETTURA: 2 minuti

Quantificata l’impronta di carbonio di 10 categorie di beni barattati: pc, notebook, tablet, Tv, console, smartphone, lavatrici, passeggini, T-shirt e mobili con fuochi per cucina

alternate text

Scambiare oggetti usati e riutilizzarli fa risparmiare, evita una nuova produzione industriale, diminuisce lo sfruttamento di risorse e allunga la vita degli oggetti. Basta pensare che la produzione di un pc emette 140 kg di Co2eq (Co2 equivalente), pari alle emissione di due auto che percorrono 3.200 km; per produrre un televisore Lcd da 34 pollici si emettono 750 kg di Co2eq, pari alle emissioni di 2 lampadine da 80W accese per 24 ore al giorno per un anno intero.

Su commissione del portale per la compravendita dell’usato Subito.it, Rete Clima ha quantificato la ‘’carbon footprint’’, o impronta di carbonio, di 10 categorie di beni più scambiati (pc, notebook, tablet, Tv, console, smartphone, lavatrici, passeggini, T-shirt e mobili con fuochi per cucina) dagli oltre 6,3 milioni di italiani che usano il servizio ogni mese. Ogni dato numerico è stato tradotto in equivalenze emissive confrontabili con la vita di tutti i giorni. E in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente che si celebra domani, Subito.it e Rete Clima lanciano il tool interattivo che permetterà di capire i risparmi ambientali collegati al riuso dei prodotti più scambiati. I dati emissivi e le loro equivalenze sono stati inseriti nel tool, accessibile dall’homepage di Subito.it e operativo da domani 5 giugno. Uno strumento per consentire a tutti gli utenti di verificare i risparmi ambientali, in termini di mancata emissione di Co2eq, collegati al riuso dei beni, e di avere informazioni dettagliate sulle emissioni inquinanti di tutte le fasi del ciclo di vita degli oggetti, dalla scelta delle materie prime al momento dell’utilizzo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza