cerca CERCA
Lunedì 21 Giugno 2021
Aggiornato:
Temi caldi

Poker della Fiorentina al Benevento

13 marzo 2021 | 20.34
LETTURA: 1 minuti

Con questo successo i viola salgono a 29 punti mentre il Benevento resta a 26

alternate text
(Fotogramma)

Poker della Fiorentina al Benevento. La squadra di Prandelli si impone 4-1 grazie alla tripletta di Vlahovic e alla rete di Valentin Eysseric, mentre per la formazione di Inzaghi non è servito il gol di Ionita. Con questo successo i viola salgono a 29 punti mentre il Benevento resta a 26. La formazione gigliata gioca un primo tempo perfetto grazie alle tre reti del suo numero 9 che va a segno all'8' girando in porta con il sinistro una palla di Eysseric. Al 26' arriva il raddoppio su calcio d'angolo, Montipò salva i suoi su un colpo di testa di Caceres, ma Vlahovic è in agguato e segna col sinistro. Al 46' il tris: sul rinvio del portiere, Vlahovic resiste a Glik, si gira e avanza e ai 30 metri insacca con un magico sinistro a giro all'incrocio dei pali. Il Benevento reagisce nella ripresa e al 56' accorcia le distanze: angolo di Caprari e colpo di testa vincente di Ionita che sul secondo palo anticipa Caceres, poi la squadra di Inzaghi sfiora il secondo gol con Gaich e con Caprari e chiede un rigore per un mani di Caceres, che il Var non concede. Al 75' la viola chiude la gara: Venuti soffia palla a Schiattarella e serve Ribery, quindi assist in area per Eysseric che scavalca Montipò con un tocco sotto di sinistro, poker e tre punti per la Fiorentina.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza