cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 09:29
Temi caldi

Lavoro: Poletti, da 1 gennaio decontribuzione totale assunzioni giovani Sud

16 novembre 2016 | 14.25
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti

“Ridurre la disoccupazione giovanile, in particolare al Sud, è una priorità del governo. Per questo abbiamo deciso di utilizzare le risorse comunitarie del Programma Nazionale per l’Occupazione al finanziamento della decontribuzione totale fino a 8.060 Euro, per 12 mesi, per gli imprenditori delle regioni meridionali che, nel 2017, assumeranno a tempo indeterminato o in apprendistato giovani tra i 15 ed i 24 anni, e disoccupati con più di 24 anni privi di impiego da almeno sei mesi". Ad affermarlo è il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti, intervenuto a Salerno alla prima tappa di 'Job Days - Appuntamento con il lavoro', la nuova iniziativa organizzata dal Ministero nell’ambito delle nuove politiche attive del lavoro e in particolare del Programma Garanzia Giovani, i cui prossimi appuntamenti sono in programma a Vercelli (5 dicembre) e a Pesaro (19 dicembre).

Nei prossimi giorni, prosegue Poletti, "verranno definiti gli atti amministrativi per assicurare l’operatività di questa misura dal 1° gennaio. Se l’Unione europea, come auspichiamo, rifinanzierà la Garanzia Giovani, intendiamo estenderla a chi, su tutto il territorio nazionale, assumerà i giovani iscritti al programma”.

L’obiettivo è quello di promuovere l’incontro tra domanda e offerta di lavoro per i giovani, far conoscere i servizi offerti alle aziende e aumentare il rapporto di fiducia tra datori di lavoro e uffici per l’impiego. Oggi, in due ore, sono stati svolti oltre 210 colloqui per 100 posizioni di lavoro rese disponibili nel territorio provinciale dalle aziende e dalle agenzie che collaborano con il ministero.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza