cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 15:57
Temi caldi

Poletti: "In Centri per l'impiego 1.000 assunzioni"

22 febbraio 2017 | 18.15
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Un piano congiunto Governo e Regioni per rafforzare i Centri per l'impiego che prevede anche l'assunzione, con l'impiego dei fondi comunitari, di circa 1000 lavoratori ripartiti tra le Regioni, tenendo conto delle dimensioni e delle condizioni del mercato del lavoro. Lo ha annunciato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, nel corso del question time oggi alla Camera.

Per quanto riguarda gli 800 operatori di Anpal Servizi, invece, che operano per l’esecuzione di programmi finanziati con fondi comunitari afferenti alla “vecchia” programmazione 2007-2013 e i cui contratti sono stati prorogati fino al 31 marzo 2017, potrà essere possibile, "se necessario", un nuova "breve proroga dei medesimi contratti nei limiti delle risorse residue su questa programmazione", prosegue il ministro.

Nulla da fare invece per la prosecuzione della loro attività finanziata con la “nuova” programmazione 2014-2020. "Non è possibile il rinnovo automatico di questi contratti poiché le regole richiedono che si proceda a nuove selezioni", dice ancora Poletti che assicura comunque come gli organi gestionali di Anpal Servizi hanno assicurato, nell'ambito della nuova selezione, che "terranno in debita considerazione il valore delle esperienze maturate nel corso degli anni dal personale già operante presso Italia Lavoro".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza