cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 11:26
Temi caldi

Mentone

Polizia francese trascina giù da treno migrante incinta

05 aprile 2018 | 16.39
LETTURA: 2 minuti

alternate text

"Dovete scendere. Scendete". Agenti della polizia francese, saliti a bordo di un treno proveniente da Ventimiglia, alla stazione Garavan di Mentone, nell'ambito di un controllo per la ricerca di migranti non in regola, hanno trascinato fuori dal treno una donna nera, incinta, in viaggio con il marito e i due figli piccoli, che piangevano.

Alla richiesta di lasciare il treno, il marito della donna ha chiesto: "Perché mi fermate? Mi avete chiesto se sono un criminale? Sono con mia moglie, è incinta", ha detto in inglese, rifiutando di esibire i suoi documenti di identità. La scena è stata ripresa da tre studenti a Cannes.

Gli agenti hanno iniziato a trascinare la donna. Il marito ha urlato: "Non toccate mia moglie, è incinta". Nonostante l'intervento dei passeggeri, hanno trascinato fuori dal treno la donna, prendendola per le braccia e le gambe. Il video, che è stato inviato all'Osservatorio nazionale francese sulla violenza della polizia, è stato pubblicato il 27 marzo scorso su Youtube e quindi rilanciato dal quotidiano Nice Matin.





Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza